.
Annunci online

  DonaFlor [ ...la vostra principessa gitana ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo



cerca
letto 28618 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


29 giugno 2005


Eccomi di ritorno, senza cercare di dire cose straordinarie per stupire o sorprendere.
Solo: è un periodo di cambiamenti, un grande periodo di grandi cambiamenti.
E' quasi ufficiale: Dona Flor va in Brasile, e non due settimane o tre ma un pochino di più....va per cercare di realizzare uno dei suoi sogni, sogni attuali, non sogni d'infanzia, quelli sono un pò più complicati.
Lascio il lavoro, per sempre, lascio la casa, le bambine gli amici, la famiglia e l'amore (?) per un pò e prendo il volo!
Un abbraccio a tutti e se non mi rompo qualche altra cosa tornerò presto.
F. 




permalink | inviato da il 29/6/2005 alle 20:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


28 aprile 2005

Grazie Vetro

Risultato test vita precedente

La risposta dell'oracolo:

Non so come possa farti sentire, ma nella tua vita precedente eri di sesso FEMMINILE ed eri un famoso troione ..

Vivevi in SCANDINAVIA

Periodo storico: a cavallo tra il 1800 e il 1900

Un breve profilo psicologico della tua vita precedente:
Carattere rivoluzionario. Hai probabilmente provocato dei cambiamenti in ogni campo: politica, affari, religione. Probabilmente un leader del tuo tempo

Cominci a ricordare il tuo passato?....




permalink | inviato da il 28/4/2005 alle 15:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


26 aprile 2005

Non ci credo

Alla fine l'ho fatto, ho raccolto i miei pensieri, come fili di capelli intrecciati, per comunicarli a chi avrà voglia di leggerli. E' sempre una strana emozione tornare, ovunque: a casa dopo le vacanze e, in particolare, su questo blog.
Sento come se abbia tenuto i miei pensieri e la mia vita congelati per un pò.
Sono successe delle cose invece...
Ho i capelli più ricci e il volto più abbronzato, ho messo su dei chili che ora ho riperso, ho le tette un pò più grosse e i pensieri più pesanti; ho riempito la mia vita di buoni propositi ma non li ho mantenuti tutti. Ho donato amore, tanto amore.
Ho sudato sotto le coperte senza mai stancarmene, ho viaggiato, ho fumato, ho pianto ho riso fino alle lacrime e mi sono sentita amata, desiderata, protetta. Ho visto il mare, con lui, abbracciati.
Ho fatto progetti per il futuro, che se tutto va bene manterrò, tipo lasciare il lavoro e andare via...lontano...
Progetti che comprendono sole, mare, capoeira, amore e pensieri liberi di viaggiare e cercare di essere felice.
Avete mai avuto la sensazione di camminare su un filo sottile a migliaia di metri da terra?
Questo è quello che io provo.
Sono diventata nonna di sei splendidi cuccioletti tutti bianchi che mi riempiono il cuore di una tenerezza infinita.
Ho voglia di dire basta e ricominciare daccapo.
Ho voglia di uscire per strada e camminare senza meta.
Ho voglia di imparare a non dipendere dagli altri.
Ho voglia di liberare il mio cuore e lasciarlo andare.
Ho voglia di fare l'amore con le luci del mattino e non dire mai basta.
Ho voglia di insegnare a me stessa a vivere felice.
Ho voglia di spogliarmi, sentire la mia pelle accarezzata dal vento fresco e a piedi nudi sorridere e sciogliere le catene di cui non possiedo le chiavi.
Ho voglia di vedere il sole che filtra attraverso le persiane delle mia camera da letto e stare li sdraiata addormentata avvinghiata.
Stavo diventando una brava Geisha, ma non so a quanto possa poi servire...anche essere punita mi piaceva...ma a che gioco stiamo giocando?




permalink | inviato da il 26/4/2005 alle 16:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


12 gennaio 2005

Dona Flor ritorna

Dona Flor ha un problema che pochi conoscono, Dona Flor su questo blog si sente nuda, Dona Flor ha poca voglia di far sapere i fatti suoi a chi cerca soltanto di carpire notizie come un voyer sadomaso, Dona Flor si è rotta le palle di dover dare spiegazioni, Dona Flor ha il cuore a pezzi, assiderato anestetizzato e stanco, Dona Flor ha il morale sotto le calze autoreggenti, Dona Flor ha un'energia in corpo che se non esce rischia di farle esplodere anche le tette, Dona Flor ha voglie e desideri che non può rivelare, Dona Flor aspetta, come un carcerato, la sentenza del giudice, Dona Flor guarda le stelle prima di dormire e pensa ad una cosa sola, pensa al suo viso e al mare alle sue mani e alla luna ai suoi sospiri e a corpi sudati, a l'amore....
Dona Flor non sta bene, Dona Flor non fà capoeira e non può amare; perchè allora questa fanciulla, camminando per le strade canticchia e sente aria di primavera? Che cazzo si fumerà mai la mattina?




permalink | inviato da il 12/1/2005 alle 15:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


24 dicembre 2004


Dona Flor è in partenza, va verso quello che sarà il suo magico sogno, verso qualcosa che le alieterà e riscalderà il cuore...sarà fatto di magia, di suoni, di canzoni, di notti incantate, di mani tra i capelli e di amore puro...

Auguri a tutti per un dolce Natale e per un magico anno nuovo, tutto può succedere, anche in un minuto...io vado allora e spero solo che ci sia la neve... 

Winter Scene, Northumberland




permalink | inviato da il 24/12/2004 alle 10:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


16 dicembre 2004


Ecco dove passerà il Capodanno Dona Flor...



...a fare questo...



 





permalink | inviato da il 16/12/2004 alle 18:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


9 dicembre 2004


Sensazione meravigliosa...
Addormentarsi mentre lui, alla luce fioca di una lampada lasciata accesa (per potermi guardare), avvolti nelle pieghe setose e avvolgenti delle note di Erik Satie, mi accarezza il viso, scivola verso il collo e passa tra i capelli sparsi sul cuscino sussurandomi "Sei meravigliosa"; poi scivolare nell'oblio e tra le sue braccia, dormire e al mattino ritrovarlo ancora li, accanto.

Ci si dimentica di quanto siano belli ed essenziali questi piccoli assaggi d'amore...
 





permalink | inviato da il 9/12/2004 alle 14:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


24 novembre 2004


Il mio è solo un passaggio, veloce, per mostrarvi di sfuggita il mio cuore. Troppe cose meravigliose, che non ci sono parole per raccontarle, si rischierebbe di banalizzare e far scoppiare la bolla di sapone nella quale mi trovo...non mi sono mai sentita così.
Vi basti sapere che Dona Flor è felice, immersa nella capoeira a 360° con tutto il suo contorno fatto di Brasile, di viaggi, esperienze, mare e tramonti...c'è di più, molto di più ma tutto è racchiuso nel mio cuore che batte e palpita e che, gelosamente, custodisce il suo tesoro...




permalink | inviato da il 24/11/2004 alle 15:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


18 novembre 2004

Come si fa?

Ma come fate voi a dar libero sfogo ai vostri pensieri, dove lo trovate il tempo? Io mi sento schiacciata dalle mille cose da fare qui in ufficio e proprio non ce la faccio...ma anche a casa, dove lo trovo il tempo per farmi coccolare un pò, per farmi avvolgere in dolci abbracci e in serate fatte di pensieri caldi, per farmi scaldare le mani e massaggiare dolcemente il cuore!!
Scappo.....ciao scaldino!




permalink | inviato da il 18/11/2004 alle 16:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


15 novembre 2004


Sono tornata questa notte, dopo un viaggio nonostante tutto rilassante e pieno di stelle, speso alla ricerca di sapori sensuali virtuali, con il cuore che trabocca di sensazioni ed emozioni...
Imparare è la cosa che ho sempre amato nella vita, riempirsi di imput nuovi e prima inesistenti, farli propri e arricchirsi; Dona Flor è felice per tutto quello che le ha riempito il cuore e l'anima in questo weekend, non ha ora il tempo di raccontarvi, sappiate solo che da ieri è cresciuta un pò di più...
Abbracci per tutti e uno in particolare per te.

 




permalink | inviato da il 15/11/2004 alle 16:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

sfoglia     aprile       

Benvenuti a tutti coloro che prima di entrare nei miei pensieri si tolgono le scarpe

 Non nominate la mia mail invano e fatene un uso discreto...  floppyjo@libero.it

 

 

Dona Flor e Seus Dois Maridos 

In a small city of Brazil, Flor (a very good looking woman) marries Vadinho, a very handsome and erotic man. Once married she finds he is a good-for-nothing. She works teaching cooking to her neighbours but he takes all her money to gamble. One day he dies. Flor misses the goods of the marriage so she marries again with a very correct gentleman - the owner of the drugstore (Teodoro). Now she's very happy with her man, but misses the erotic moments with her previous husband. Then the ghost of Vadhino comes to earth to chase her.

Da leggere prima di morire:

Alessandro Baricco_Oceano Mare

Il profumo